Pillole di psicologia

“Ma non sarà la critica dei singoli contemporanei, bensì i tempi a venire, a decidere della verità o dell’errore delle nuove scoperte. Ci sono cose che oggi non sono ancora vere, che forse non possono ancora essere vere, ma forse lo saranno domani.

Chiunque abbia in sorte di percorrere la propria strada, lo deve fare armato di semplice speranza e colla consapevolezza della sua solitudine e dei pericoli che essa cela nei suoi abissi nebbiosi.

La nostra epoca cerca una nuova fonte. Io ne ho trovata una, vi ho bevuto e quell’acqua mi è piaciuta. Questo è tutto ciò che voglio e posso dire. Le grida di coloro che non percorrono quella strada non mi hanno mai preoccupato, né mi preoccuperanno mai. Ogni novità si scontra sempre con la resistenza dell’antico. E’ stato sempre così e così sarà sempre; fa parte dell’autoregolazione degli eventi psichici.”

Tratto da “Psicologia dell’inconscio” di C.G. Jung